La fortuna di Tomasi di Lampedusa in Giappone

images

Il romanzo di Tomasi di Lampedusa è stato tradotto in tutto il mondo, ma ancora in pochi conoscono i suoi racconti, persino in Italia. Eppure sono fatti della stessa trama del Gattopardo, la scrittura elegante di queste pagine non ha nulla da invidiare a quella del romanzo. I Ricordi d’infanzia possono facilmente trascinare in luoghi molto familiari per il lettore del Gattopardo, perché sono gli stessi che l’autore rievoca nell’opera che lo ha reso noto. E La sirena è un racconto perfetto, considerato tra i più belli del Novecento.

Grazie alla traduzione di Naomi Takeya i giapponesi, così sensibili alla bellezza, leggeranno i racconti di Tomasi di Lampedusa. La traduttrice aveva già lavorato a testi siciliani di grandi autori come Brancati e Vittorini, inoltre aveva tradotto Sciascia, il primo curatore dei Racconti lampedusiani che aveva avuto modo di conoscere negli anni Ottanta. Il 19 dicembre scorso è stata presentata a Osaka l’antologia completa delle opere dell’autore palermitano, per l’occasione Teresa Nicoletti, mezzosoprano e compositrice, si è esibita in un repertorio di opere come Cavalleria rusticana, coinvolgendo i presenti in un’atmosfera tipicamente siciliana.

Tra i contributi più recenti in merito al racconto La sirena, suggeriamo l’articolo di Luca Ricci sul Messaggero, Fantastico Giuseppe Tomasi di Lampedusa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...