27 marzo 1963, “Il Gattopardo” proiettato per la prima volta

gattopardo_barberini_270363

In occasione del sessantesimo anniversario della morte di Tomasi di Lampedusa, che ricorre quest’anno, ripercorreremo le date più importanti legate alla sua memoria e a quella del romanzo Il Gattopardo.

Proprio oggi, 54 anni fa, Il Gattopardo di Luchino Visconti veniva proiettato in anteprima al cinema Barberini di Roma.

Stasera, al cinema Barberini, gli interpreti principali del Gattopardo erano presenti alla cerimonia dell’assegnazione dei Nastri d’argento per il 1963 che ha preceduto la proiezione del film. Claudia Cardinale, seduta tra Visconti e Stoppa, indossava un abito di seta nera lungo, alcuni fiori le ornavano i capelli. Burt Lancaster non ha potuto intervenire perché ammalato. Ha mandato da Beverly Hills molti telegrammi di scusa al regista, al produttore, agli altri interpreti.

Alfredo Todisco, su La Stampa, fonte: ricercavisconti.wordpress.com

Continua a leggere “27 marzo 1963, “Il Gattopardo” proiettato per la prima volta”

Annunci

Un nuovo saggio sulle opere di Tomasi di Lampedusa presentato a Palermo

copertina_orologio.pngNell’anno del sessantesimo anniversario della sua morte, sta per uscire un nuovo saggio sulle opere di Tomasi di Lampedusa, L’Opera-Orologio di Maria Antonietta Ferraloro, edito da Pacini. L’autrice prende le mosse da da una tesi di Tomasi: per capire un’opera letteraria si può smontare ogni sua parte  come si fa con un orologio e analizzarne il funzionamento.

Non è la prima volta che Maria Antonietta Ferraloro scrive sull’argomento, il suo Tomasi di Lampedusa e i luoghi del Gattopardo, finalista al premio Brancati, è stato definito da Gioacchino Lanza Tomasi «un saggio pieno di novità e dalla bibliografia importante»; in questo libro Ferraloro ha restituito alla geografia lampedusiana un luogo che per lungo tempo è stato sottovalutato, ma che è ha influito sulla stesura del Gattopardo: Ficarra.

L’Opera-Orologio si concentra invece sugli epistolari e sulle Lezioni di letteratura inglese e francese, indagando le segrete corrispondenze tra le Lezioni, gli epistolari e Il Gattopardo; nei primi mesi del 1955, infatti, aveva già cominciato a scriverlo e rileggeva i classici della letteratura francese e inglese, prendendo preziosi appunti per le sue Lezioni, che gli consentirono di compiere un’ampia riflessione sul romanzo.

Venerdì 10 febbraio alle ore 18:30, Maria Antonietta Ferraloro presenta L′Opera-Orologio alla libreria Modusvivendi in via Quintino Sella, 79 a Palermo. Con l′autrice dialogherà Beatrice Agnello.

La fortuna di Tomasi di Lampedusa in Giappone

images

Il romanzo di Tomasi di Lampedusa è stato tradotto in tutto il mondo, ma ancora in pochi conoscono i suoi racconti, persino in Italia. Eppure sono fatti della stessa trama del Gattopardo, la scrittura elegante di queste pagine non ha nulla da invidiare a quella del romanzo. I Ricordi d’infanzia possono facilmente trascinare in luoghi molto familiari per il lettore del Gattopardo, perché sono gli stessi che l’autore rievoca nell’opera che lo ha reso noto. E La sirena è un racconto perfetto, considerato tra i più belli del Novecento.

Grazie alla traduzione di Naomi Takeya i giapponesi, così sensibili alla bellezza, Continua a leggere “La fortuna di Tomasi di Lampedusa in Giappone”

Il Gattopardo al festival “Fare leggere tutti” di Faenza

el-gatopardo-angelica-y-tancredi

Il festival del libro a Castel Bolognese quest’anno è dedicato al romanzo Il Gattopardo di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Si terrà il 24, 25 e 26 ottobre Fare Leggere Tutti, e prevede eventi ispirati al tema prescelto: la proiezione del film di Visconti, nel 50esimo anniversario della realizzazione, un balletto di Roland Petit e un video, Sulle orme del Gattopardo: dal romanzo al film nella città/set”, con le illustrazioni di Raffaella di Vaio e dei paesaggi di Carlo Visani, nonché letture di brani.
Saranno inoltre disponibili prodotti tipici siciliani, con un’esposizione di oggetti artistici artigianali ispirati alla Sicilia.
Tra gli ospiti, Alberto Testa, coreografo del balletto nel film di Visconti e Donata Rosi Pirrone autrice del video prodotto per il festival.

Continua a leggere “Il Gattopardo al festival “Fare leggere tutti” di Faenza”

La ricostruzione di palazzo Lampedusa

Non tutti sanno dove sia Casa Lampedusa, il palazzo in cui l’autore siciliano è nato, nel 1896. Nel 1943 rimase in macerie dopo i bombardamenti della Seconda guerra mondiale e da allora non è più stata ricostruita. I Ricordi d’infanzia sono una testimonianza letteraria della malinconia di Tomasi di Lampedusa per la perdita della casa natale; in quelle pagine l’autore parla soprattutto dei luoghi della sua infanzia. Molti di questi luoghi andarono perduti per varie ragioni, ciò contribuì ad alimentare la sua malinconia per la perdita dei ricordi legati all’infanzia; a tutto questo si aggiunse la sensazione di aver perso lo status di nobile che aveva conosciuto per tutta la sua giovinezza. La perdita dei luoghi cari si associa a quella della propria identità sociale.

Continua a leggere “La ricostruzione di palazzo Lampedusa”

Un sito dedicato a Tomasi di Lampedusa – A site about Tomasi di Lampedusa

Questo sito è interamente dedicato a Tomasi di Lampedusa, come pagina non ufficiale. Il proposito è quello di raccogliere tutto ciò che riguarda l’autore del Gattopardo, le sue opere e la sua storia.

This site is entirely dedicated to Tomasi di Lampedusa, as unofficial page. The purpose is to collect everything about the author of The Leopard, his works and his story.